Titolo di credito pagabile a vista emesso da una banca per un importo disponibile al momento dell’emissione. Va riscosso entro 30 giorni dalla data di emissione. Per richiedere un assegno circolare non è necessario che il richiedente abbia un conto corrente con la banca.

Gli assegni circolari devono essere emessi con l’indicazione del nome o della ragione sociale del beneficiario e la clausola di non trasferibilità. L’ imposta di bollo pagata dal cliente è di 1,50 euro per ogni assegno. Il rilascio di assegni circolari di importo inferiore a 2500 euro può essere richiesto, per iscritto, dal cliente senza clausola di non trasferibilità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi