Vaglia Online: di cosa si tratta e come funziona

Vaglia Online: di cosa si tratta e come funziona

COS’E’?

Il vaglia è un tradizionale sistema di trasferimento fondi ritirati del beneficiario in contanti presso un ufficio postale. Poste Italiane dal suo servizio online offre il vaglia online, appoggiando il pagamento con carta prepagata o conto corrente. Prima di tutto, bisogna essere registrati ai servizi online di Poste Italiane al sito www.poste.it .

Una volta registrati si è dotati di un identificativo che è anche un indirizzo di posta (nome.cognome@poste.it) e di una password che è stata scelta al momento della registrazione. E’ indispensabile, inoltre, essere clienti di Poste Italiane con un conto correnteCOS'E' UN CONTO CORRENTE? Prodotto per la raccolta dei risp... o una carta prepagata Postepay.

COSA SERVE?

  1. la carta Postamat o Postepay per autorizzare il pagamento;
  2. il PIN della carta  e il lettore di card;
  3. l‘identificativo e la password per accedere ai servizi postali online

QUANTO SERVE?

La prima volta, almeno 10 minuti in tranquillità. Le volte successive in due minuti effettuerete l’operazione in maniera completa anche di stampa.

Cos’è un lettore di card?

E’ un dispositivo elettronico che permette di leggere i codici usa e getta generati attraverso la carta di pagamento in combinazione con il relativo PIN. In pratica, basta inserire la propria carta all’interno del lettore, che si attiva automaticamente, e leggere sul display le varie opzioni che compaiono.

lettore bancoposta vaglia online

Così, per autorizzare le operazioni eseguite sul conto correnteCOS'E' UN CONTO CORRENTE? Prodotto per la raccolta dei risp..., è necessario utilizzare un “Codice Risposta” che va generato inserendo la carta di pagamento nel lettore, digitando l’ “Identificativo Operazione” che viene visualizzato sulla pagina Internet relativa all’operazione dispositiva che si sta effettuando, e inserendo il PIN della carta di pagamento. A questo punto, sul display compare il “Codice Risposta“, che è una OTP da inserire a video sul display del pc per autorizzare la transazione dispositiva.

Procedura:

  • L’accesso può avvenire o dal sito di Poste Italiane (www.poste.it) oppure dal sito del conto corrente online BancoPostaClick (www.bancopostaclick.it).
  • Basta entrare nel servizio di Poste Italiane con ID e password, poi nella prima pagina, cioè nella homepage che si apre (la cosidetta MyPoste), che dà anche il benvenuto. E’ preferibile entrare in “Bacheca”, dove ci sono i messaggi da Poste Italiane e un elenco piuttosto nutrito di servizi disponibili. Questi servizi sono indicati con icone come tante App di uno smartphone. Trascinando con il mouse o con il dito su tablet l’icona scelta, ad esempio “Vaglia”, si personalizza l’elenco dei servizi che si useranno più frequentemente.
  • Adesso per pagare il vaglia basta fare doppio clic sopra l’icona “Pagamento vaglia“;
  • Se invece si entra dal sito del conto BancoPostaClick, l’icona riporta la scritta “BancoPostaClick Vaglia” nel menù “Trasferimento fondi”. “Vaglia” è considerato, infatti, un “Trasferimento fondi” e non un “Pagamento”.
  • Per compilare il vaglia si inizia esattamente come in quello cartaceo, dal destinatario, che si chiama “Beneficiario”.
  • Una volta che si sarà compilato il form con cognome, nome, indirizzo, compreso il CAP del beneficiario, è possibile salvarlo nella “Rubrica beneficiari”. Per farlo basta cliccare sull’apposito bottone “Salva nella Rubrica beneficiari”. In questo modo le volte successive non sarà più necessario compilarlo, ma basterà richiamarlo con un clic dopo averlo selezionato dalla Rubrica. Per il CAP, inoltre, il servizio postale online mette a disposizione una “Ricerca CAP”.
  • Adesso bisogna indicare quanto trasferire, cioè il cosiddetto importo da pagare al beneficiario; lo si deve indicare in cifre facendo attenzione alla virgola, ma senza la scritta euro che è automatica. Il sistema compila automaticamente i dati del cliente che sta eseguendo il trasferimento fondi nella sezione “Ordinante” e quindi fa risparmiare tempo rispetto alla compilazione su carta.
  • Una volta che il form è compilato bisogna autorizzare il trasferimento. Per farlo, è necessario:
    • avere a disposizione una carta di pagamento, come il bancomatCHE COS'E' LA CARTA DI DEBITO? E’ lo strumento di pagamen... che nel caso di Poste Italiane si chiama Postamat. Oppure la carta Postepay, prepagata e carica;
    • aver fatto richiesta del lettore di card (è gratuito e viene consegnato nell’ufficio postale di riferimento);
    • aver sotto mano il PIN della carta di pagamento che si utilizza per questa autorizzazione.
  • Quando avete questi tre strumenti, il sistema indica, anche con immagini, cosa fare. Ovvero è necessario:
    • indicare quale carta di pagamento si usa per questa fase di autorizzazione;
    • inserire la carta scelta dentro il lettore di card dopo averlo acceso dall’apposito tasto on/off;
    • leggere un numero che esce a vide e che identifica il trasferimento in corso e riportarlo nel lettore di card usando il tastierino numerico;
    • chiedere al lettore di card (che poi è un generatore di password monouso) di crearne una cliccando sull’apposito bottene “password”;
    • riportare la password nell’apposito spazio a video.

Stampa della quietanza

Una volta che il pagamento è stato autorizzato ed è andato a buon fine, è bene stampare la quietanza di pagamento timbrata che appare a video che ha lo stesso valore legale di quella consegnata in un ufficio postale.

Il servizio di Poste Italiane permette anche di verificare lo stato del vaglia, cioè se è stato emesso, incassato, perduto eccetera.

Per farlo si clicca sul menù principale in alto “Carte e Conti”. Nella pagina che si apre si seleziona “Rendicontazione delle operazioni effettuate online”. Si apre una pagina di ricerca in cui si selezionano le ultime operazioni (ultimi 7 giorni). Appare a video l’indicazione dell’operazione eseguita: si fa un clic sopra la scritta “Risultato della ricerca”.

Usa il nostro comparatore di conti!

Votato da: Guida Conti Online: 4.5 Stelle
****1/2

					

3 Commenti

  1. Daniele

    Ho bisogno di avere chiarimenti sul vaglia Online

    Rispondi
    • Guida Conti Online

      Come possiamo esserti utili?

      Rispondi
  2. Michele

    Salve devo mandare un acconto per una casa vacanze mi a chiesto di fare un vaglia olain la mia domanda e possibile ricevere una truffa con questo sistema io dopo aver invitato l acconto e andrei a scoprire di essere stato truffato poso risalire ala persona che o inviato i soldi ?

    Rispondi

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi