Fabrizio Viola, l’attuale Amministratore di Banca popolare dell’ Emilia Romagna, diventa il nuovo Direttore Generale di MPS in vista alla nomina di Amministratore Delegato.

Dalle voci di Milano Finanza di Venerdì,oggi alle ore 12:30 è stato ufficializzato, attraverso un comunicato stampa di Banca Monte dei Paschi, la nomina del Dott. Frabrizio Viola a Direttore Generale.

Nomina che non è altro che il preludio al passaggio ad Amministratore del Gruppo MPS.

Vi diamo copia del comunicato stampa

Il 12 gennaio prossimo il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena esaminerà la proposta di nomina di Fabrizio Viola a Direttore Generale del Gruppo.

Viola, nato a Roma nel 1958, si è laureato in Economia Aziendale all’Università Bocconi di Milano. È stato Direttore Generale di Banca Popolare di Milano, dal settembre 2004 allo stesso mese del 2008 prima di essere nominato Amministratore Delegato della Banca Popolare dell’Emilia Romagna, incarico ricoperto fino ad oggi.

Dal 2005, inoltre, è consigliere d’amministrazione e membro del comitato esecutivo dell’Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane e di ASAM, Associazione per gli Studi Aziendali e Manageriali. Viola ha in seguito assunto la carica di presidente di AICIB, Associazione Italiana Corporate & Investment Banking. Nel 2006 è diventato membro del consiglio di amministrazione di Fiera Milano SpA.

Nella prima parte della sua carriera ha lavorato in importanti società del settore della consulenza e della finanza per poi entrare nel settore dell’asset management, assumendo la responsabilità della gestione di alcuni fondi comuni di investimento di dimensione internazionale.

Tra le esperienze professionali più rilevanti, l’ingresso, nel 1987, nel Gruppo IMI, nell’ambito del quale è stato Direttore e responsabile del portafoglio azionario italiano delle gestioni patrimoniali private e istituzionali presso Sige. Nel 1990 entra nel Gruppo Fondiaria e, nel 1995, entra nel Gruppo BPM, come Vice Direttore Generale e Direttore Investimenti in Ges.Fi.Mi S.p.A., responsabile dell’attività di asset management del Gruppo Banca Popolare di Milano.

Dopo un’esperienza di circa tre anni come Vice Direttore Generale di Banca Popolare di Vicenza, rientra nell’ottobre 2001 nel Gruppo BPM con il ruolo di Condirettore Generale e membro del Consiglio di Amministrazione di Bipiemme Gestioni SGR. Nel 2002 assume la carica di Direttore Generale della medesima società.

Nella stessa seduta del 12 gennaio, il Cda, esaminerà anche la proposta relativa all’uscita dal Gruppo Montepaschi dell’attuale Direttore Generale Antonio Vigni che, con grande senso di attaccamento all’Azienda ha manifestato la propria disponibilità a risolvere in maniera consensuale il proprio rapporto di lavoro rimanendo a disposizione comunque per eventuali incarichi.

Antonio Vigni ha guidato la Banca dal 2006 ad oggi, gestendo con grande capacità tutti i passaggi e le profonde trasformazioni organizzative che hanno portato il Monte dei Paschi di Siena a diventare la terza banca del Paese.

L’esperienza professionale di Vigni, maturata interamente all’interno del Gruppo Montepaschi, dove è entrato appena conseguito il diploma di scuola superiore fino a diventare uno dei manager più apprezzati del mondo bancario, sarà comunque un valore da cui attingere nel prossimo futuro.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi